IPA - Istituto Psicologia Applicata

 

Via Vassalli Eandi 27

10138

Torino

 

Area Formazione e Consulenza 392 9288480

Centro Psicologia Clinica 011 0480006

© 2023 by alessandro lombardo srls | P.IVA 11854690010

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
  • Black Google+ Icon
  • Black Instagram Icon

Il lavoro di Clara Mucci, collega la neurobiologia interpersonale, la teoria dell'attaccamento e la teoria psicoanalitica con il lavoro cognitivo e neuroscientifico sulla memoria implicita, la teoria del trauma e la dissociazione per proporre un metodo integrato per il trattamento di gravi disturbi borderline e narcisistici, con l'obiettivo primario di risolvere la disregolazione affettiva che colpisce i vari regni del disagio corporeo e del dolore esistenziale.

 

Si parlerà dei metodi per lavorare con i problemi specifici che si presentano: dalla bulimia alla diffusione dell'identità sessuale al suicidio. Il trattamento è illustrato dal livello iniziale di attenta diagnosi ai primi stadi dell'interazione con gli ulteriori passi e lo sviluppo del lavoro interpersonale del paziente-terapeuta diade, inclusi potenti enactment.

 

Per la prima volta al corpo viene accordata la massima attenzione nel trattamento: situazione evolutiva ed epigenetica in quanto è "in-between" il sé e l'altro (inizialmente, il caregiver, quindi in altre circostanze di relazioni personali traumatiche e di educazione). Il corpo è visto come il principale veicolo di questo sviluppo disfunzionale, così che sia il corpo che il soggetto sono contemporaneamente la "vittima" - il destinatario della disregolazione che sfocia in impulsività, distruttività, autolesionismo o disturbi alimentari - e il persecutore interiorizzato, cioè l'abusante del proprio corpo che a volte diventa anche l'aggressore degli altri. Perfettamente umano e scientificamente valido, questo libro è una lettura obbligata per professionisti, clienti e famiglie coinvolti nel difficile compito di alleviare i sintomi e riorganizzare le personalità dei soggetti che vivono in "corpi borderline".

Corpi Borderline

€ 78,00Prezzo
  • Clara Mucci è Professore Ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università of Chieti dove è stata per anni Professore Ordinario di Letteratura inglese e teatro shakespeariano.

    Psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico e docente presso la SIPP di Milano (Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica), analista didatta e supervisore per la Societa' Italiana Psicoterapia e Psicoanalisi-Sandor Ferenczi, ha conseguito un PhD in Letteratura e psicoanalisi presso la Emory University (Atlanta), e ha effettuato (dopo la seconda laurea in psicologia clinica e la specializzazione presso la SIPP di Milano) un tirocinio presso l’Istituto per i Disturbi di Personalità di New York diretto da Otto Kernberg.

    E’ autrice di varie monografie su Shakespeare, la teoria della letteratura e la scrittura femminile (Liminal Personae, 1995; Tempeste, 1998; Il teatro delle streghe, 2001; A memoria di donna, 2004; I corpi di Elisabetta. Sessualità potere e poetica della Cultura al tempo di Shakespeare, 2009) e sul trauma e la Shoah (Il dolore estremo, 2008; Beyond Individual and collective Trauma. Psychoanalytic Treatment, Intergenerational Transmission and the Dynamics of Forgiveness, 2013 ristampa Routledge 2018); Trauma e perdono, 2014) e con G Craparo ha curato un volume di psicoanalisi e neuroscienze, Unrepressed Unconscious, Implicit Memory and Clinical Work (Karnac Books, Londra, 2017).

    Di recentissima pubblicazione Borderline Bodies. Affect Regulation Therapy for personality disorders, per la serie Interpersonal Neurobiology fondata da Siegel e diretta da Allan Schore e Louis Cozolino della WW. Norton New York, con introduzione di Allan Schore.

    E’ reviewer per le riviste International Forum of Psychoanalysis e American Journal of Psychoanalysis.

    Ha la certificazione per effettuare (a scopi di ricerca e clinici) la Adult Attachment Interview (sotto la direzione di Mary Main e Erik Hesse, Berkeley University, California) e per valutare la

    RF (Reflective functioning), (misura per valutare la capacità di mentalizzazione), certificazione conseguita con Howard Steele (New School for Social Research, New York).

    tra Settembre e dicembre 2018 e' stata visiting Scholar alla New School for Social Research, New York, department of Psychology.